eiaculazione prostatite

Eiaculazione e Prostata

Ricevo centinaia di email ogni mese e spesso riguardano proprio questo argomento. Domande del tipo:

  • “Qual è il ritmo giusto per avere dei rapporti sessuali con la propria compagna?”
  • “Quante volte conviene eiaculare per evitare di soffrire problemi alla prostata o per evitare di acutizzare i dolori di una prostatite?”.
  • “Eiaculare spesso fa bene alla salute?”

oppure domande più specifiche legate ai sintomi sessuali della prostata:

  • “E’ normale che ogni volta che mi masturbo sento come delle fitte all’interno dell’ano?
  • “Perché sento bruciore al pene ogni volta che ho un’eiaculazione?”

Queste sono solo alcune tra le domande che mi arrivano, ma più o meno sono sempre sullo stesso argomento, ovvero la relazione tra l’eiaculazione e i problemi di salute, in particolare alla prostata.

La salute della prostata è strettamente collegata all’alimentazione, come spiego nella guida base per risolvere la prostatite, ma anche la sessualità gioca un ruolo molto importante.

Tutto è divinamente collegato. I cibi che mangi influenzano il modo in cui vivi la sessualità e, a sua volta, il modo in cui pratichi il sesso, può peggiorare o migliorare la salute della prostata e dell’organismo in generale.

Il Falso Mito dell’Eiaculare Spesso

Recentemente, negli ultimi 10 anni, sono sempre più frequenti le affermazioni di urologi e sessuologi che dichiarano che eiaculare spesso faccia bene alla prostata e riduca anche il rischio di cancro.

Dalla mia ricerca indipendente e soprattutto dalla mia esperienza personale posso affermare che esattamente il CONTRARIO è vero.

Nonostante questo capisco il limitato punto di vista e le argomentazioni scientifiche che ci sono dietro a tali affermazioni.

Semplicemente, il consiglio di eiaculare spesso, non prende in considerazione tutto l’organismo e si limita ad osservare gli effetti benefici delle contrazioni prostatiche che avvengono con l’eiaculazione.

Tuttavia l’errore che fanno questi sedicenti sessuologi o urologi è non avere il quadro completo della situazione e ignorano i danni provocati dallo spreco del seme.

Ci sono numerosi studi scientifici che dimostrano quello che sto dicendo, ma ancora di più, affidati al tuo buon senso.

Lo sperma racchiude tutta la tua forza vitale, necessaria per mettere al mondo una nuova vita e contiene un’infinita quantità e varietà di nutrienti. A livello energetico è come se fosse la quintessenza dell’uomo e contiene miliardi di “informazioni” utili relative a ogni singola cellula del tuo corpo.

Non trovi che sia uno degli elementi più preziosi che hai e che necessiti una certa attenzione, piuttosto che sprecarlo eiaculando spesso e inutilmente?

Se non hai ancora la capacità di affidarti al buon senso sappi comunque che ci sono rinomati fisiologi, urologi, neurologi, psichiatri e sessuologi che sostengono il valore fisiologico della continenza. Tra queste autorità ci sono Moll, Kraepelin, Marshall, Lydston, Talmey e tanti altri.

Oltre a questi possiamo nominare personaggi illustri che hanno praticato e dichiarano l’importanza della continenza sessuale per l’evoluzione dell’essere umano. Tra questi posso nominare Nikola Tesla, Leonardo da Vinci, Pitagora, Platone e Gandhi.

Riguardo ai benefici di eiaculare spesso da parte dei moderni sessuologi, valuta bene se il gioco vale la candela. Tra l’altro i benefici derivano dalle contrazioni prostatiche che avvengono durante un’eiaculazione, ma con le giuste tecniche è possibile replicarli e amplificarli a piacimento. Hai mai sentito parlare degli esercizi di Kegel per la prostata?

L’Eiaculazione e l’Orgasmo Sono Eventi Separati

Siamo così abituati e dipendenti dall’eiaculazione che ne abbiamo fatto uno degli obiettivi primari della nostra vita sessuale. Questa dipendenza nasce proprio dal fatto che questi due eventi avvengono QUASI simultaneamente.

La realtà è leggermente diversa e solo osservando con estrema attenzione puoi renderti conto che in realtà l’orgasmo avviene qualche istante prima dell’eiaculazione e che le due cose possono essere separate per avere sia i benefici della ritenzione del seme, sia i benefici dell’orgasmo.

Solo capendo questo saremo in grado di fare l’amore più volte con la nostra compagna anche per diverse ore al giorno senza eiaculare. Nella tradizione tantrica il liquido spermatico è la cosa più preziosa che esista e non andrebbe mai sprecata.

Il seme è spesso chiamato nettare umano proprio per la sua ricchezza di vitamine, minerali, testosterone e altre migliaia di componenti che servono a nutrire gli spermatozoi nel loro lungo viaggio nella vagina della donna che a sua volta costituiscono praticamente tutto il nostro patrimonio genetico.

Nella medicina tradizionale cinese si dice che una goccia di sperma equivalga a 40 gocce di sangue. Questo spiega anche il motivo per cui spesso appena finito di fare sesso con eiaculazione ci sentiamo davvero stanchi, con la mente offuscata e vorremmo solo dormire…altro che coccole o massaggi :-).

Questo spreco di energia vitale non è necessario per stati di estasi e orgasmi. Certo non è facile rompere una dipendenza di tale natura biologica, ma vorrei metterti a conoscenza che sempre nel tantra yoga e in molte altre tradizioni spirituali esistono tecniche per provare orgasmi multipli senza eiaculazione!

Fantascienza? No se capisci che il seme non è altro che energia e che può essere facilmente trasformata con le appropriate tecniche. Nel frattempo non è necessario che tu smetta di avere rapporti sessuali, potrebbe essere molto frustrante e difficile senza che avvenga questa “sublimazione sessuale”.

E’ Necessario Eiaculare Spesso con la Prostata Infiammata?

Ti sconsiglio di fare sesso o di masturbarti se la tua prostatite è in fase acuta o se hai forti dolori durante l’atto sessuale, ma ovviamente vale sempre la regola del buon senso.

Se non hai dolori puoi farlo rimanendo sempre sotto al punto di non ritorno, eliminando dalla tua mente l’obiettivo di eiaculare a tutti i costi e godendo del piacere della circolazione dell’energia in tutto il corpo. Fatti insegnare dalla tua donna, loro sono spesso in grado di farlo naturalmente e senza sforzo.

Se al momento è per te impossibile rimanere sotto al punto di non ritorno (un attimo prima che partano le contrazioni prostatiche), oppure soffri di eiaculazione precoce, non preoccuparti e non affannarti.

Prenditi del tempo per te, come se fosse un ritiro di meditazione che la natura ti spinge a fare. Coltiva la tua energia sessuale senza sprecarla e anzi, allenati ogni giorno con gli esercizi di kegel che descrivo bene nel corso base Prostata In Forma.

eiaculare spesso prostata

Per tutti gli altri il mio consiglio non è affatto quello di astenersi, ma di fare l’amore consapevolmente con una persona che può contribuire a farti vivere momenti sublimi generando sostanze chimiche nel tuo corpo estremamente benefiche e salutari.

Ogni volta che facciamo l’amore senza eiaculazione produciamo inconsciamente delle sostanze che favoriscono il buon umore (come la serotonina) che sono particolarmente utili per alleviare i livelli di stress e quindi favoriscono un’alcalinizzazione del sangue e una migliore predisposizione alla guarigione del corpo fisico.

Come fare dunque per fare l’amore senza eiaculare? Come trasformare fisicamente lo sperma in forme di energia superiore in modo da evitare l’accumulo e il ristagno di liquido seminale nei testicoli e nella prostata?

I Benefici di Fare Sesso Senza Eiaculazione

Ci sono numerose tecniche yogiche che permettono di fare questo e il mio consiglio è quello di impararle da un istruttore qualificato. Se non hai tempo di seguire un corso di yoga sappi che ci sono comunque delle tecniche che una volta imparate puoi applicare da subito a casa tua praticando per 15 minuti al giorno.

Nel Corso Prostata In Forma spiego alcune tecniche base, ma ti consiglio caldamente di iscriverti ad un corso di tantra yoga serio se vuoi davvero acquisire questa abilità. Al momento ho in progetto di lavorare a un programma simile da distribuire online.

Sappi inoltre che qualsiasi attività artistica, intellettuale o spirituale ti aiuta a sublimare l’energia sessuale naturalmente. Non è un caso infatti che molti scultori, scienziati e inventori (da Leonardo a Tesla) praticassero la continenza sessuale naturalmente e senza sforzi.

Questo perché consciamente o meno, sapevano come trasformare il loro potenziale sessuale e lo utilizzavano per esprimere il loro genio creativo.

Infine anche un’alimentazione corretta per l’essere umano può aiutare a praticare la continenza sessuale. Una dieta ricca in cibi crudi favorisce la circolazione dell’energia nel tuo corpo e rende più facile l’ascensione delle energie lungo la spina dorsale, oltre che essere benefica per la prostata e tutto l’organismo.

Nel Corso Base Prostata In Forma spiego esattamente cosa è possibile fare quotidianamente per migliorare la tua dieta e quindi la tua sessualità.

Ecco dunque alcuni benefici che si possono ottenere praticando la continenza sessuale:

  • L’amplificazione dell’amore e della felicità nella coppia, con uno stato di appagamento erotico ed emozionale profondo.
  • Lucidità mentale e amplificazione di alcune qualità psichiche e fisiche.
  • Ringiovanimento del corpo fisico e utilizzo dell’energia in più per la creatività e l’arte.
  • Il prolungamento dell’atto sessuale con la propria compagna per un periodo di tempo potenzialmente illimitato.
  • Un rapido ed efficace progresso nelle pratiche spirituali (sarà più facile meditare e vivere stati di comunione con l’assoluto…)

E tanti altri che ti auguro di scoprire da solo sperimentando.

sesso tantrico

Spero di averti incuriosito, ovviamente non pretendo che da domani tu smetta di eiaculare completamente, ci vuole del tempo per accettare una simile idea e ci vuole soprattutto un forte desiderio di riuscirci.

Trattenere lo sperma senza sublimarlo può essere dannoso, quindi se stai provando a praticare la continenza senza le dovute tecniche e conoscenze, fai attenzione a non trattenerti troppo a lungo (parlo di mesi) e concediti qualche perdita seminale senza sentirti in colpa o senza credere di aver vanificato gli “sforzi”.

Conclusione

Avrei davvero tante cose da dire a riguardo poiché l’argomento “sesso” e prostata è vastissimo e si potrebbe creare un’enciclopedia a parte solo per questo. Mi limito ad esporre le mie personali considerazioni che si basano sull’esperienza.

Il sesso e ancora di più il sesso fatto con amore senza dubbio sono cose bellissime che raccomando a tutti il più spesso possibile.

E’ un istinto primordiale e biologico, uno dei più forti e come effetti, è anche molto più potente di tante droghe se fatto in un certo modo. Molti ricercatori infatti sono d’accordo nell’affermare che sono coinvolte aree del cervello simili in entrambe le esperienze…

L’eiaculazione dunque non ha molto a che vedere con l’amore di cui sto parlando e un’eccessiva perdita del liquido seminale può essere dannoso a lungo termine. La prostata come tutto l’organismo può beneficiare dall’assenza di eiaculazione attraverso alcuni semplici esercizi e la costante voglia di migliorare sé stessi.

Ti auguro di fare l’Amore!

 

Scrivici su WhatsApp whatsapp