Avere una prostata ingrossata può complicare la tua vita sessuale in molti modi. Inoltre ci sono alcuni interventi medici che possono causare sintomi sessuali a una piccola percentuale di pazienti.

La prostata ingrossata (detta anche Ipertrofia Prostatica Benigna o IPB) è una condizione alquanto comune negli uomini oltre i 50 anni di età che si manifesta appunto con l’ingrossamento della prostata. Questo ingrossamento può portare al blocco o diminuzione del flusso di urina attraverso l’uretra. L’uretra è quel tubicino che trasporta l’urina dalla vescica al pene.

I sintomi dell’IPB comprendono difficoltà a urinare, flusso lento o debole, sgocciolamento finale, incapacità totale di urinare e minzione frequente.

Se non prendiamo provvedimenti, una prostata ingrossata può causare ulteriori complicazioni, come ritenzione urinaria, infezioni del tratto urinario, alla vescica e danni ai reni.

Oltre a questi sintomi classici, possono apparire anche sintomi sessuali con una prostata ingrossata. La disfunzione erettile ad esempio che è l’incapacità di ottenere o mantenere un’erezione. Precisiamo che non riuscire ad avere un’erezione per una settimana di intenso stress emotivo o dopo una serata alcolica, non è una disfunzione erettile.

Inoltre è importante notare che una disfunzione erettile non causa l’ipertrofia prostatica. Il contrario però può accadere, a seconda del trattamento utilizzato e della gravità della situazione.

prostata ingrossata sintomi sessuali

Prostata Ingrossata: 5 Sintomi Sessuali

Vediamo dunque quali sono i sintomi sessuali che possono apparire con la prostata ingrossata, dopo un intervento o per via dei farmaci prescritti:

1) Eiaculazione retrograda

La prostata ingrossata può causare problemi alla vescica e alcuni uomini che manifestano questi sintomi vengono sottoposti a un intervento chirurgico chiamato resezione transuretrale della prostata (TURP). Anche se questa procedura può risolvere i problemi alla vescica, ha un importante effetto collaterale sessuale: l’eiaculazione retrograda.

Questo sintomo è anche chiamato orgasmo secco, in cui lo sperma rilasciato durante l’orgasmo entra nella vescica anziché uscire dal pene.

Uno studio pubblicato su Harvard Men’s Health Watch afferma che dal 50 al 75% degli uomini che ricevono la TURP manifesta questo effetto collaterale.

Quanto dura questo problema dipende dalla causa. Da notare che se l’eiaculazione retrograda è causata da gravi danni ai nervi o ai muscoli causati dalla TURP, la condizione potrebbe essere permanente.

2) Diminuzione della libido

La riduzione della libido è un potenziale effetto collaterale dei medicinali per la prostata ingrossata chiamati inibitori della 5-alfa reduttasi (5-ARI).

Questi farmaci dovrebbero ridurre le dimensioni della prostata riducendo i livelli di testosterone nel sangue. Una riduzione del testosterone attivo riduce ovviamente anche il desiderio sessuale.

Uno studio del 2014 ha esplorato il lato oscuro delle 5-ARI sulla salute sessuale. Ha scoperto che le 5-ARI hanno determinate isoforme proteiche ampiamente diffuse nel sistema nervoso centrale e inibiscono gli enzimi necessari per produrre diversi ormoni chiave e steroidi neuroattivi per mantenere una libido sana.

Gli esperti sostengono che circa il 3% degli uomini che assumono Dutasteride (Avotard) ha sperimentato un calo della libido. E quelli che assumono Finasteride (Proscar) sperimentano un calo del 6,4% nel desiderio sessuale. Una diminuzione della libido può influire sulla qualità delle tue relazioni, quindi tienilo bene a mente.

3) Soddisfazione sessuale ridotta

I trattamenti per la prostata ingrossata hanno molti potenziali effetti collaterali che possono ridurre la soddisfazione generale della vita sessuale. Nella maggior parte dei casi, la prostata ingrossata o infiammata provoca eiaculazione dolorosa che diminuisce il piacere che si ottiene dal sesso.

Secondo questo studio, più gravi sono i tuoi sintomi urinari con una prostata ingrossata, più è probabile che avrai una ridotta soddisfazione sessuale. Un altro studio afferma che i sintomi del tratto urinario inferiore rovinano la vita sessuale degli uomini (più precisamente parliamo del 46% degli uomini con prostata ingrossata.)

Questi studi sottolineano che la riduzione della soddisfazione sessuale è una grande preoccupazione per gli uomini con problemi alla prostata e dovrebbe essere presa in considerazione dal medico che se ne occupa.

4) Disfunzione erettile

Se hai una prostata ingrossata, è probabile che ti vengano prescritti 5-ARI come Avodart o Proscar per curare la malattia.

Questi farmaci hanno un grave effetto collaterale: causano problemi di erezione. Solo recentemente (negli Stati Uniti) questi farmaci sono stati provvisti di etichette di avvertimento per via di questi effetti collaterali sessuali.

Un recente studio ha esplorato questo collegamento. Il team di ricerca ha esaminato i dati di oltre 12.000 uomini a cui era stato prescritto uno dei farmaci almeno una volta dal 1992 al 2013.

I risultati mostrano che circa l’1,4% di coloro che hanno assunto questi farmaci ha sviluppato problemi di erezione. E per alcuni di essi, l’effetto negativo è durato per circa tre anni e mezzo dopo aver smesso di assumere il farmaco.

5) Basso numero di spermatozoi

Gli uomini che assumono farmaci per la prostata sperimentano anche un minor numero di spermatozoi, e un minor quantitativo di sperma.

Uno studio randomizzato in doppio cieco realizzato con dei placebo, ha esaminato gli effetti di questi farmaci sulla qualità del seme.

Dopo 26 settimane di trattamento, lo studio ha scoperto che gli uomini che assumevano questi farmaci avevano una riduzione del 34,3% nel numero di spermatozoi, una diminuzione del 21,1% nel volume del liquido seminale e una riduzione del 21,5% nella concentrazione di spermatozoi.

Dopo 52 settimane di trattamento e le 24 settimane successive, la riduzione di tutti e tre i parametri del seme non era più significativa.

Indipendentemente da ciò, il team di ricerca ha raccomandato di valutare ulteriormente le 5 ARI come potenziali cause d’infertilità negli uomini.

basso numero spermatozoi
I farmaci per la prostata possono provocare Oligospermia

Conclusione

Una prostata ingrossata, ma più precisamente alcuni dei trattamenti utilizzati per ridurla, provoca molti effetti collaterali che possono influenzare la tua vita sessuale. A causa della pericolosità di questi farmaci, potresti voler cercare una soluzione naturale per sostenere la salute della prostata e migliorare i tuoi problemi di minzione.

Una prostata ingrossata può essere trattata naturalmente con la giusta dieta, esercizio fisico e integratori che mantengano una prostata sana.

Il consiglio è di iniziare ascoltando il video gratuito che trovi qui e iniziare ad applicare i consigli che possono letteralmente salvare la tua vita sessuale o comunque limitare i danni della prostata ingrossata.

 

Scrivici su WhatsApp whatsapp