kegel prostata

Gli Esercizi di Kegel per la Prostata

Gli esercizi di Kegel possono aiutare a migliorare il controllo della vescica e a migliorare le prestazioni sessuali. Ecco una guida per fare correttamente gli esercizi di Kegel per la prostata.

Pensi che gli esercizi di Kegel siano utili solo alle donne? Tutto il contrario.

Gli esercizi di Kegel possono rafforzare i muscoli del pavimento pelvico nell’uomo. Questi sono i muscoli che supportano la vescica e l’intestino e influenzano la potenza sessuale. Con la pratica, gli esercizi di Kegel possono essere eseguiti praticamente in qualsiasi momento.

Prima di iniziare a fare esercizi di Kegel, scopri come individuare i muscoli corretti per comprendere la tecnica corretta.

A cosa servono e dove nascono gli esercizi di kegel? Anche se normalmente vengono prescritti a quelle persone che hanno incontinenza urinaria, da quando Kegel li ha inventati, sono stati realizzati molti studi che ne dimostrano l’efficacia. Servono a chi è incontinente ma anche a chi soffre di eiaculazione precoce! Infine sono in grado di gestire al meglio l’orgasmo e far fluire meglio il sangue in tutto l’apparato sessuale e nel corpo.

E questo è solo l’inizio, non fermarti a leggere!

L’Utilità degli Esercizi per il Pavimento Pelvico

Sebbene la materia dell’ingrossamento del pene non sia del tutto vista bene dalla scienza, molti sono gli studi sulle donne e sulle loro preferenze a letto. Una delle cose emerse da uno di questi studi è stata la preferenza verso un pene duro piuttosto che lungo o di circonferenza larga. In parole povere, alla maggioranza delle donne non interessa se ce l’hai lungo o grosso…

A tutto ciò ci ha pensato Arnold Kegel, l’inventore di questi esercizi che ha creato la base e le fondamenta per un apparato sessuale in forma, sia maschile che femminile. Da questi infatti sono stati poi inventati altri esercizi prettamente per la salute del pene e anche per il suo allungamento.

A differenza di quest’ultimi però, la potenza di Kegel sta nell’usare la mente e la sua forza nello stimolare i muscoli del pavimento pelvico. Cosa significa? Che mentre negli esercizi di allungamento del pene si usano le mani o strumenti appositamente creati, negli esercizi di Kegel si usa la mente, per isolare quei muscoli che entrano in funzione quando, ad esempio, hai un orgasmo.

Da qui partono un sacco di benefici. Non solo per il pene ma anche per chi soffre di eiaculazione precoce, per la disfunzione erettile, per gestire orgasmi multipli. Infine, ma non meno importante, per migliorare il flusso del sangue (avendo così benefici alla prostata).

Ulteriori Particolari Utili

Come riportato sopra, i benefici saranno anche per la prostata la quale, influenzata da questi esercizi, sarà più in salute e avrà più resistenza sessuale. Sì, perché come ogni sforzo fisico anche nel sesso ci sono “allenamenti” per avere una maggiore durata e resistenza. I pornoattori stessi sono il prodotto di un grande allenamento e non solamente di una dotazione naturale…

Infine, recenti studi pubblicati nel British Journal of General Practice, hanno dimostrato che gli esercizi di Kegel sono utili a migliorare l’impotenza. 55 persone che non riuscivano a tenere il pene eretto per più di 30 secondi, si sono sottoposte a questi studi. Il risultato dopo le applicazioni è stato che il 40% era riuscito a risolvere il problema e il 35% a migliorarlo.

Non è finita qua. Pare che gli esercizi battono anche l’efficacia del Viagra. Un medico tedesco (Frank Sommer) ha testato 124 persone dividendole in tre gruppi. Ad un gruppo ha fatto fare un esercizio di kegel, ad un’altro ha dato il viagra e al terzo una pillola placebo.

Chi ha vinto? L’80% di quelli che facevano gli esercizi hanno avuto un’erezione più forte e duratura, contro il 74% di chi prendeva il viagra e il 18% di chi assumeva la pillola finta.

Come Funzionano gli Esercizi?

Ci vorrebbe quasi un video corso per descrivere correttamente gli esercizi di Kegel, ma come detto sopra, la logica è semplice.

Siccome non è possibile stimolare e muovere i muscoli del pavimento pelvico con le mani, tutto ciò è unicamente possibile con la forza della mente e dell’intenzione.

Ecco quindi che, dopo alcuni accorgimenti (come lo svuotamento della vescica, ecc), sarà possibile passare agli esercizi.

Il pubo coccigeo è quel muscolo che entra in funzione ogni volta che vuoi interrompere il flusso dell’urina.

L’esercizio base di kegel consiste quindi nell’indurire quel muscolo per un paio di volte prima di riposare e ripartire con un’altra sessione.

Non è assolutamente difficile fare tutto ciò, anzi. E’ una cosa che potresti fare davanti a qualcuno senza che se ne accorga, oppure puoi farli mentre guidi o mentre guardi la TV. L’unica cosa è l’attenzione che va posta per evitare di farsi male o cose comunque spiacevoli, come in tutti i tipi di allenamenti muscolari da palestra.

Gli Effetti Benefici sulla Prostata

In questo articolo hai letto che gli esercizi di Kegel fanno bene alla prostata, ma non ti ho ancora spiegato il motivo. Eccolo!

Da questi esercizi, la prostata ha dei benefici indiretti. Grazie al migliore afflusso di sangue in tutto l’apparato sessuale e alla stimolazione della prostata, la ghiandola viene massaggiata profondamente e irradiata di sangue. Tutto ciò si traduce in una migliore virilità e salute sessuale, con conseguente prevenzione verso problemi alla prostata tipici della tarda età maschile.

Il massaggio interno alla prostata permette di avere tutti i vantaggi descritti dagli urologi quando affermano (grossolanamente direi) che l’eiaculazione frequente è importante per la salute della prostata. Questi benefici avvengono ogni volta che eiaculi poiché la prostata si contrae varie volte ad ogni eiaculazione, ma purtroppo c’è una perdita di energia sessuale e il gioco non vale la candela come ho già spiegato in questo articolo.

Per scoprire tutti gli effetti benefici degli esercizi Kegel per la prostata ti consiglio di seguire il corso Prostata In Forma dove sono ampiamente spiegati, insieme a tante altre pratiche utili per la salute della preziosa ghiandola.

 

Scrivici su WhatsApp whatsapp