disfunzione erettile rimedi naturali

Da secoli, l’uomo ha provato tutti i tipi di rimedi naturali per risolvere i problemi sessuali. La disfunzione erettile è l’incapacità ripetuta di ottenere o mantenere un’erezione sufficiente ad avere rapporti sessuali.

Ma funzionano davvero i rimedi naturali per la disfunzione erettile?

A differenza dei farmaci (spesso dannosi), le ricerche scientifiche sui rimedi naturali non sono così abbondanti, per il semplice fatto che le aziende farmaceutiche preferiscono finanziare studi che provino gli effetti dei farmaci di sintesi. E’ una triste verità economica; d’altronde una pianta non può essere brevettata e, a meno che le aziende non lavorino nel campo degli estratti naturali, questo non porta lauti guadagni.

Nonostante questo ci sono alcune ricerche scientifiche anche sui rimedi naturali per la disfunzione erettile che sto per presentare.

Quelle che seguono sono consigli e trattamenti naturali alternativi disponibili per la cura della disfunzione erettile e l’impotenza.

Una Premessa sui Rimedi Naturali

Un approccio naturale, a differenza dell’approccio della così detta medicina moderna, prevede un profondo rispetto delle leggi naturali e biologiche del corpo umano e del macrocosmo in cui vive.

Iniziare con un approccio simile richiede coraggio poiché devi assumerti pienamente la responsabilità della tua salute. E’ questo il punto cardine per ottenere una reale guarigione di qualsiasi problema. Anziché limitarti alla sola soppressione dei sintomi con dei farmaci (e gli effetti collaterali rischiosi), è necessario un cambio di approccio mentale al problema.

Nessun rimedio (chimico o naturale) è sufficiente a garantire la guarigione. Per farlo è necessario e fondamentale avere grande forza di volontà per far fronte ai possibili tentativi di ammonimento e convincimento da parte degli “altri”, parenti, amici, medici. Tutti increduli e inconsapevoli dei cambiamenti che stai apportando nella tua vita.

“Uno dei primi doveri del medico è educare le persone a non prendere medicine.”

William Osler (medico canadese, considerato il padre della medicina moderna 1849-1919)

Cosa non ci Viene Detto sui Farmaci per la Disfunzione Erettile

Non metto in dubbio che la tua salute sessuale sia molto importante per te, così come il rapporto col tuo partner. Ogni giorno uomini sofferenti e frustrati decidono di assumere la “pillola magica”. Ma questo accade soltanto perché non hanno altra scelta, non avendo le informazioni corrette.

Attenzione all’Assunzione di Pillole Azzurre!

  • Gli effetti collaterali del Viagra includono la perdita temporanea o permanente della vista, molti uomini si accorgono che il loro spettro dei colori visibile si limita alle sole tonalità blu e verdi. Ad esempio, per questo motivo i piloti non possono assumere il Viagra durante le 12 ore prima del volo. Qui lo studio scientifico (in inglese)
  • La maggior parte delle pillole causano effetti secondari molto comuni, come mal di testa, nausea, vomito, dolori di stomaco ed emorragie interne. Anche se questi effetti collaterali possono variare da persona a persona, la maggior parte degli uomini soffrirà almeno uno di questi sintomi.
  • I farmaci per la disfunzione erettile hanno dimostrato che a volte causano attacchi di cuore che portano alla morte improvvisa. Nei primi 4 mesi dalla messa in vendita del Viagra si sono verificati quasi 100 morti solo negli Stati Uniti.
  • Questi farmaci hanno dimostrato di causare cecità permanente e sordità in alcuni pazienti. (Studio recente, in inglese)

Le pillole azzurre sono un modo semplice e veloce per ovviare anche ai casi più gravi di disfunzione erettile e in alcuni rari casi senza dubbio possono essere utili. Il vero problema è legato alla circolazione del sangue che causa la disfunzione erettile ed è essenziale cercare di migliorarla, altrimenti il problema rimane e la situazione può soltanto peggiorare.

Sebbene assumere viagra o cialis ti può far credere di essere guarito, in realtà stai soltanto prendendo in giro il tuo corpo e te stesso con la chimica. In parole povere, coi farmaci potrai essere in grado di  avere un’ottima performance sessuale questa sera stessa, ma è molto probabile che la tua salute continuerà a peggiorare.

Per approfondire, in questo articolo ti spiego le cause della disfunzione erettile.

Consigli propedeutici agli Integratori Naturali

Prima di assumere qualsiasi integratore per la disfunzione erettile, assicurati di prenderti cura anche dei seguenti aspetti:

  • Nutrizione: la dieta è fondamentale e dovrebbe abbastanza sana da mantenere le arterie pulite e libere per la corretta circolazione del sangue. Una dieta a base vegetale a basso contenuto di grassi è risultata efficace per questo scopo.
  • Esercizi di respirazione: possono essere fatti alla scrivania nel luogo di lavoro o comodamente a casa tua. Questa terapia ha aiutato migliaia di uomini aumentando i livelli di circolazione del sangue.
  • Esercizio fisico: una semplice camminata di 20 minuti ogni giorno può aumentare i livelli di circolazione del sangue. Per maggiori benefici è consigliabile almeno mezzora di esercizio aerobico.
  • La tua mente: Mente sana in corpore sano. E’ essenziale coltivare una forma mentis positiva. Letture motivazionali, film incoraggianti e musica allegra. Evitare dunque pensieri negativi, film violenti o depressivi.

“Chiunque smetta di imparare è vecchio, che abbia venti od ottant’anni. Chiunque continua ad imparare resta giovane. La più grande cosa nella vita è mantenere la propria mente giovane.”

Henry Ford

10 Rimedi Naturali per la Disfunzione Erettile

rimedi naturali

Serenoa Repens

la Serenoa Repens viene chiamata anche Saw o Sabal Palmetto. Questo rimedio aiuta a ridurre l’ingrossamento della prostata e a migliorare la funzione sessuale, aumenta la libido e il desiderio sessuale di un uomo.

E’ utile per gli uomini che si sentono sessualmente eccitati ma non sono in grado di avere un’erezione. Inoltre la Serenoa Repens in associazione coi semi di zucca sono due vegetali utilizzati per risolvere i problemi di minzione collegati all’iperplasia prostatica benigna.

L’insieme dei principi attivi di questi vegetali tendono a fermare e alleviare le difficoltà urinarie, indifferentemente nei casi di iperplasia leggera o moderata della prostata.

Ginkgo Biloba

il Ginkgo migliora la circolazione del sangue e ha dimostrato di rendere migliori le prestazioni sessuali.

Uno studio scientifico ne dimostra gli effetti.

Ginseng

il Ginseng stimola l’apparato sessuale in modo da migliorare l’erezione. Ha un effetto vaso dilatatore sui tessuti del pene, favorendo così un maggior flusso di sangue.

Studio scientifico

Damiana

la Damiana è una pianta americana utilizzata dai tempi dei Maya per le sue proprietà afrodisiache, toniche e diuretiche. I flavonoidi della Damiana promuovono la circolazione del sangue e la produzione di testosterone. Aumenta sia la libido che l’erezione, e le prestazioni fisiche.

E’ risultata molto efficace come cura dell’eiaculazione precoce dell’uomo, ma ha avuto ottimi riscontri anche nella donna grazie al suo potere di regolare gli squilibri ormonali e mestruali. Favorisce inoltre un veloce recupero dopo l’attività sessuale. La sua eccellente azione tonificante agisce su ansia e stress.

Maca

la Maca è denominata nel suo paese di origine anche come “ginseng peruviano”. E’ una radice che cresce sugli altipiani delle Ande ed è nota per il suo effetto afrodisiaco e in particolare per i suoi potenti benefici sulla fertilità sia dell’uomo che della donna. Possiede un alto valore nutrizionale che la rende un apporto alimentare prezioso per l’organismo, sopratutto per rinforzare e ricrescere unghie e capelli.

Tribulus Terrestris

il Tribulus Terrestris è una pianta indiana che provvede a stimolare il sistema immunitario, l’apparato sessuale e riproduttivo. È anche un ottimo tonico per il fegato. Nell’uomo agisce con l’aumento della libido ma non agisce sull’aumento del testosterone come dimostrato in passato da studi fallaci . Determina una migliore assimilazione delle proteine e un veloce recupero dopo l’attività fisica.

Qui un articolo esaustivo (in inglese)

Il Tribulus Terrestris agevola anche la trasmutazione del colesterolo e dei grassi in energia. Effetto molto apprezzato dagli sportivi che hanno bisogno di alte prestazioni e resistenza.

Reishi Rosso

Non agisce direttamente sulla disfunzione erettile, ma ha proprietà che sono molto correlate.

Il Reishi Rosso detto anche Ganoderma Lucidum, è un fungo impiegato nelle cure mediche da antiche tradizioni cinesi da oltre mille anni grazie alle sue preziose proprietà adattogene, immunostimolanti, antinfiammatorie e antiossidanti. Il suo nome cinese (lingzhi) è associato alla longevità e all’immortalità.

Il Reishi Rosso fa parte della famiglia degli adattogeni, sostanze naturali che provvedono a ridare vigore all’organismo debilitato in brevissimo tempo. Da grande aiuto a ritrovare forza e equilibrio. Il Reishi è un fungo ricchissimo di sostanze nutritive, contiene oltre 200 composti chimici e bioattivi.

Tra cui gli ergosteroli, i polisaccaridi e i triterpeni, i quali sono ben noti per le preziosissime proprietà benefiche. Possiede forti virtù antiossidanti, antinfiammatorie ed è molto efficace contro le allergie. Aiuta l’organismo a difendersi e mantenere il suo equilibrio in modo del tutto naturale.

Schisandra

la Schisandra o Schisandra Chinensis è una pianta adattogena che cresce nella Russia orientale, nella Cina nord-occidentale e in Corea. L’estratto secco del frutto dello Schisandra è molto concentrato e contiene schisandrine o lignani e molecole polifenoliche che sono il cuore delle proprietà terapeutiche che possiede.

E’ molto conosciuta in Cina come la “bacca dei 5 sapori” o Wu wei zi. Nell’antica Medicina Tradizionale Cinese è considerato il frutto della quintessenza dei 5 elementi: legno, fuoco, terra, metallo e acqua. I 5 elementi agiscono sui nostri organi interni più importanti: reni, fegato, polmoni, cuore e stomaco. E’ molto efficace per lo stress, l’affaticamento fisico e migliora il rendimento e lo stato mentale, peculiarità ampiamente dimostrata essere una delle cause psicologiche della disfunzione erettile.

Ashwagandha

l’Ashwagandha o Withania Somnifera è una pianta adattogena in uso nella medicina ayurvedica da oltre 3000 anni. E’ conosciuta anche come “ginseng indiano” ed è considerata per le sue eccellenti virtù.

L’estratto titolato di radice di Ashwagandha, favorisce l’ottimo rendimento dell’organismo, rendendolo forte ed equilibrato. L’Ashwagandha stimola il sistema immunitario necessario per la risoluzione di tante malattie, donando grande energia e vitalità.

Viene impiegata per innalzare la libido nella donna, portare nuovo vigore alla sessualità. Nell’uomo migliora il testosterone (qui lo studio) e aiuta a guarire la sterilità grazie alla rigenerazione e miglioramento degli spermatozoi. Inoltre, agisce positivamente sulla stanchezza celebrale, sullo stress e sulla depressione. Possiede virtù rilassanti e calmanti che consentono di ritrovare il buon sonno.

Yohimbe

L’estratto di corteccia dello Yohimbe dilata le arterie favorendo e aumentando l’afflusso del sangue al pene, dando luogo all’erezione. Ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale dell’Africa occidentale per migliorare le prestazioni sessuali.

Più recentemente, lo yohimbe è stato venduto come integratore alimentare con un’ampia varietà di usi comuni. Questi vanno dal trattamento di condizioni mediche come la disfunzione erettile, alla perdita di peso. È anche diventato una tendenza in crescita tra i body-builder per aiutarli a perdere grasso.

Nonostante la sua popolarità, ci sono alcuni rischi che potresti voler conoscere prima di assumere questo integratore.

Se vuoi approfondire o provare altri integratori, qui trovi altre indicazioni sull’impotenza e i rimedi naturali.

Conclusione

Hai riscontrato un problema cronico di erezione?

Hai provato ad usare dei rimedi naturali per la disfunzione erettile? Sappi che non devi necessariamente tentare di curarti da solo. Se il problema è grave e hai delle complicazioni fisiche non indifferenti è molto importante cercare l’aiuto di un medico esperto, in grado di seguirti e risolvere le cause della disfunzione erettile.

Se invece si tratta di avere più tono, energia e prestazione, un rimedio naturale può aiutarti, se supportato da una sana alimentazione e un atteggiamento mentale positivo.

 

Scrivici su WhatsApp whatsapp