Pane e prostata: molto stranamente e diversamente dal solito, ieri sera mi è capitato di avere la TV accesa e guardare Striscia la Notizia. Pur essendo molto contrario al tipo di informazione di massa che fanno, poiché fanno sembrare “tutta l’erba un fascio” nelle menti della popolazione italiana, ho assistito invece ad un servizio interessante. Che ha rivelato la verità sul cibo più comune al mondo: il Pane!

Pane e Prostata: che Interazione Esiste?

pane e prostataSo che molti di voi sono ben consapevoli dei danni delle farine bianche raffinate per l’organismo umano, e quindi per la prostata. Ma molti altri ancora non ne sono al corrente. A causa appunto di una disinformazione generale pilotata consapevolmente dai magnati dell’industria alimentare e farmaceutica.

Pane e prostata: il video spiega molto brevemente cos’è in realtà il pane bianco oggi. Come ci viene tranquillamente spacciato come cibo che non dovrebbe mai mancare sulla tavola.

La farina bianca raffinata con la quale viene prodotto, è in realtà un prodotto talmente impoverito e morto che non contiene più nulla delle proprietà del chicco di grano.

Un altro ottimo spunto di riflessione è dato dal seguente articolo su prostatite e alimentazione.

La Farina Raffinata è Considerata Dannosa al Pari dello Zucchero Bianco nell’Innalzamento dell’Indice Glicemico

L’insulina favorisce il deposito di grasso, che porta a malattie cardiache e a trigliceridi elevati.

Il pancreas si sovraccarica di lavoro e blocca la produzione di insulina, provocando ipoglicemia (poco zucchero nel sangue) e diabete.

A questo proposito tengo a precisare che il diabete è causato principalmente proprio da un eccesso di grassi. Quindi una dieta squilibrata per il nostro organismo, che ricevendo grandi quantità di calorie da grassi, lascia ben poco spazio ai carboidrati. Sia complessi come quelli dei cereali che semplici come quelli della frutta. Da qui la definizione del perchè il diabete è dovuto ad una alimentazione ipoglicemica.

Diabete e celiachia infatti sono due malattie “moderne”. Strettamente collegate al consumo di farine raffinate che c’è stato negli ultimi 50 anni.

Inoltre, la farina di grano raffinata alimenta le infezioni come le prostatiti batteriche. Creando un terreno fertile per batteri dannosi per la prostata, con un conseguente indebolimento del sistema immunitario.

farina biancaCome se non bastasse, la farina bianca porta dei grossi problemi di acidità nel sangue. Che considero essere una delle cause principali che provocano malattie strettamente legate alla prostata, come la prostatite e l’ipertrofia prostatica.

La soluzione a questo problema mondiale è ovviamente ridurre o meglio eliminare completamente ogni tipo di pane bianco dalla nostra dieta. Magari sostituendolo inizialmente con pane integrale e preferibilmente senza lievito. Anche il lievito ritengo sia anch’esso dannoso per le infezioni alla prostata.

Qui di seguito lascio un video molto illuminante proprio sulla farina bianca imputata in questo articolo:

Nella speranza che qualcosa si svegli a livello mondiale per quanto riguarda la manipolazione dell’informazione, saluto tutti e ringrazio per il supporto che molti di voi mi danno nel mantenimento di questo sito web.

In procinto del mio imminente viaggio in India:

Namastè 🙂

 
Share This