I benefici dei semi di zucca sulla prostata sono molti e importanti. È per questo che dovresti tener conto di questo croccante snack, come prevenzione e specialmente in caso di prostata ingrossata.

semi di zucca prostata

I semi di zucca, conosciuti anche come pepitas, sono i semi commestibili della zucca. Si possono sgranocchiare tali e quali, crudi, in qualsiasi momento della giornata (senza esagerare :-)). Altrimenti, si possono spolverare sull’insalata, oppure si può assumerli in forma di olio.

In qualunque forma, i pepitas sono ricchi di proprietà nutritive e di qualità salutari per la tua prostata. Già lo sapevano gli antichi taoisti cinesi, che ne mangiavano un’ottantina di grammi al giorno! Infatti gli garantivano potenza sessuale e produzione ormonale prostatica.

Allora andiamo a vederne i principali benefici sull’organo ghiandolare maschile.

Ricerche sui Benefici dei Semi di Zucca per la Prostata

Secondo alcuni studi (di cui trovi i link in inglese alla fine dell’articolo):

  • I semi di zucca sono ricchi di zinco, che è essenziale per il funzionamento della ghiandola prostatica.
  • Possono bloccare e limitare la crescita della prostata in molti casi.
  • L’olio di semi di zucca può, inoltre, ridurre i sintomi dell’Iperplasia prostatica Benigna (IPB).

Una teoria infatti è che il diidrotestosterone, un potente metabolita del testosterone, si accumula nella prostata e lo fa crescere. I composti fitochimici nei semi di zucca possono ridurre gli effetti del diidrotestosterone. Essi possono anche bloccare la conversione del testosterone in diidrotestosterone.

  • I semi di zucca hanno anche effetti benefici sulla vescica iperattiva. Disturbi urinari occorrono spesso anche in casi di prostatite o iperplasia prostatica. Questi semi riducono i sintomi quali urgenza e frequenza urinaria, difficoltà a urinare, dolore mentre si urina.

Altri Nutrienti Contenuti nei Semi della Zucca

I pepitas contengono molte altre sostanze essenziali e acidi grassi non saturi per il corretto funzionamento dell’organismo.

Essi sono anche un’ottima risorsa di altri minerali, oltre allo zinco:

  • Potassio
  • Calcio
  • Ferro
  • Rame
  • Manganese

Inoltre, contengono piccole quantità di vitamine che includono:

  • Vitamina A
  • Tiamina
  • Riboflavina
  • Niacina
  • Folati

Un Piccolo Accorgimento

Per “semi di zucca” non intendo quei prodotti che trovi nei supermercati pieni di sale raffinato e sbiancato J. Cerca di acquistare i migliori semi di zucca sul mercato, al naturale e biologici. Ci sono delle qualità che non hanno la buccia spessa come quelli delle zucche che troviamo da noi. Ho constatato che sono i migliori anche da un punto di vista digestivo.

Inoltre, se non ti piace assumerli crudi, puoi sempre tostarli un po’, anche se io non lo consiglio direttamente.

In ogni caso, puoi riscontrare gli effetti dei semi di zucca sulla prostata già in un paio di settimane. Non c’è garanzia ovviamente, ma essi sono risultati utili in moltissimi casi di disfunzione della prostata, nonché nella prevenzione del cancro.

Se vuoi sapere di più sulla corretta alimentazione per la prostata, guardati il video gratuito.

Ricerche e Studi consultati:

http://www.karger.com/Article/Abstract/94821

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3114577/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2809240/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2809240/

 
Share This