Problemi di Erezione: Come Riconoscerli

problemi di erezioneProblemi di erezione: può essere spiacevole parlarne e può creare molto disagio. Ma se hai problemi nel raggiungere o mantenere l’erezione hai una buona ragione per consultare un medico. I problemi di erezione possono interferire con la tua vita sessuale. Ma non solo, possono anche essere una conseguenza di altri problemi di salute.

I problemi di erezione possono essere un segno che i vasi sanguigni sono ostruiti o che hanno subito danni a causa del diabete. Se non consulti il tuo medico non sarà possibile ricevere un soluzione per questi problemi. La tua salute potrebbe risentirne. Ma la soluzione è anche da ricercare nel proprio stile di vita. Dal punto di vista sopratutto alimentare e dell’attività fisica. In questo blog trovi un prezioso video corso gratuito che può dare una mano in questo senso. Lo trovi sulla home page.

Molto interessante può essere approfondire l’ansia da prestazione sessuale.

La Disfunzione Erettile può Essere un Problema Medico

Il medico ti può aiutare, ma è sempre bene assumersi responsabilità di se stessi approfondendo ogni aspetto.

Problemi di erezione: in passato erano chiamati “impotenza”. Ora il termine più comune è disfunzione erettile“. A volte vengono utilizzati solo le iniziali come ED (per il suo acronimo in inglese: “disfunzione erettile”).

Il medico ti può offrire diversi trattamenti per la disfunzione erettile. Per molti uomini la risposta è semplice, come ad esempio può esserlo assumere una pillola. Altri uomini invece, devono provare due o tre opzioni diverse prima di trovare il trattamento che funziona per loro. Non rinunciare mai se il primo trattamento non ti ha dato risultati. Trovare il giusto trattamento per te potrebbe richiedere del tempo. Se hai già provato diversi trattamenti medici e non hai trovato soluzione e tantomeno sollievo allora forse è il caso che tu riveda il tuo stile di vita. E’ un aspetto preziosissimo per guarire. Ma anche per migliorare le proprie prestazioni in modo del tutto naturale e superlativo.

Quale Meccanismo si Nasconde Dietro l’Erezione?

Ormoni, vasi sanguigni, nervi e muscoli devono lavorare insieme per produrre un’erezione. L’erezione inizia quando il cervello invia segnali nervosi al pene in risposta alla stimolazione sessuale.

Alcune possibilità di stimolazione sessuale sono:

  • Petting
  • Quel che vedi o odi
  • Pensieri o desideri sessuali

L’Erezione Inizia Quando il Cervello Invia Segnali Nervosi al Pene

Arrivano segnali nervosi ai muscoli del pene. Questo permette al sangue di fluire nel tessuto spugnoso del pene. Il sangue si raccoglie in questo tessuto come quando l’acqua riempie una spugna. Il pene diventa più grande, si irrigidisce. Poi le vene si chiudono per impedire al sangue di defluire nuovamente fuori. Dopo l’orgasmo o quando l’eccitazione sessuale svanisce, le vene si riaprono e il sangue scorre nuovamente verso il corpo. Per raggiungere l’erezione sono necessari dei vasi sanguigni sani. Questo risultato è dato esclusivamente dallo stile di vita che si adotta.

Quali Sono le Cause della Disfunzione Erettile?

Diverse condizioni possono portare alla disfunzione erettile. La maggior parte di queste condizioni sono legate a problemi medici e quindi patologici. Sopratutto del cuore e dei vasi sanguigni che necessitano di cure mediche. Ma anche per prevenire ulteriori gravi problemi di salute, come ad esempio:

  • Alta pressione sanguigna
  • Diabete
  • Colesterolo alto

Le abitudini dannose possono contribuire alla disfunzione erettile. Tutto ciò che è un danno per il tuo cuore è anche un danno per la tua salute sessuale, come ad esempio:

  • L’abuso di droghe e alcol
  • Fumo
  • Eccesso di cibo
  • Mancanza di esercizio fisico
  • Alimentazione salutare

Anche un danno al sistema nervoso può essere una causa, interferendo con i segnali nervosi che producono l’erezione.

Come ad esempio:

  • Lesioni del midollo spinale
  • Trattamenti per il cancro alla prostata
  • Radioterapia e rimozione della prostata
  • Sclerosi multipla e tante altre malattie che colpiscono il sistema nervoso
  • Alcuni farmaci di prescrizione, come gli antidepressivi o i farmaci per la pressione alta. Possono causare la disfunzione erettile. Il medico può modificare il trattamento solo con i farmaci.
  • Un piccolo numero di casi di disfunzione erettile sono causati da un livello ridotto di testosterone, noto ormone maschile.

I medici sono abituati a pensare che la maggior parte dei casi di disfunzione erettile sono dovuti a problemi mentali o emotivi. E ciò è verissimo e constatabile da ognuno con i giusti mezzi. Sappiamo che moltissimi casi hanno una causa fisica. Tuttavia, depressione, preoccupazione e ansia possono comunque causare disfunzione erettile. Allo stesso modo, i problemi di erezione dovuti a cause fisiche possono portare a depressione e preoccupazione, quindi a un peggioramento della disfunzione erettile.

Non date per scontato che i problemi di erezione siano parte del normale processo di invecchiamento. È molto probabile che la causa sia un’altra.

Che Cosa può Fare il Medico?

Parlare di problemi di erezione può essere imbarazzante. Quando parli con il tuo medico puoi notare che tenta di utilizzare frasi come: “ho avuto problemi in camera da letto” o “problemi di erezione.” Ricordate che una vita sessuale sana è legata ad uno stile di vita sano. Non sentirti in imbarazzo a chiedere aiuto. I problemi di erezione sono di fatto un problema di salute. E’ stato ampiamente dimostrato come il regime alimentare e un adeguato esercizio fisico porti un eccellente resa nella propria vita sessuale.

Se parli con il tuo medico e non ti senti a proprio agio cambia medico. Il medico può raccomandare di consultare un urologo, ossia un medico specializzato in problemi sessuali e urologici.

Il tuo partner può decidere di accompagnarti alla visita medica, potrebbe essere di grande aiuto. Molti medici dicono che i problemi di erezione sono più facili da trattare quando entrambi i partner sono coinvolti nel consulto. Per determinare la causa dei tuoi problemi di erezione, il medico prenderà visione dei tuoi trascorsi clinici e ti dirà di eseguire un esame fisico.

Il Tuo Percorso Clinico

Il medico ti farà domande generali sulla tua salute. Farà anche domande specifiche sui tuoi problemi di erezione e il tuo rapporto con il partner. Porta un elenco di tutti i farmaci che già assumi per la disfunzione erettile. Porta comunque tutti i farmaci che assumi per altri problemi di salute. Informa il medico di qualsiasi intervento chirurgico che hai subito. Il medico chiederà tutto riguardo le tue abitudini, come per esempio: se assumi alcol, se fumi, se fai esercizio fisico.

Il medico può fare delle domande, per esempio:

  • Cosa mi dici riguardo il tuo livello di fiducia nel raggiungere e mantenere un erezione sicura?
  • Quando hai un erezione con la stimolazione sessuale, percepisci una rigidità sufficiente per la penetrazione?
  • Durante il rapporto sessuale, per quanto tempo riesci a mantenere la tua erezione dopo aver penetrato il tuo partner?
  • Dopo un rapporto sessuale, quanto lo giudichi soddisfacente per te?
  • Come giudichi il tuo livello di desiderio sessuale?
  • Quante volte puoi avere un orgasmo o eiaculare?
  • Hai un erezione ad ogni risveglio del mattino?
  • Le risposte a queste domande aiuteranno il tuo medico a capire il problema.

Esame fisico

Un esame fisico può aiutare il tuo medico a trovare la causa dei tuoi problemi di erezione. Come parte della prova, il medico esaminerà i tuoi testicoli e il tuo pene. Misurerà la tua pressione sanguigna. Ci vorrà un campione di sangue per verificare la presenza di diabete. Anche per verificare il livello del colesterolo e di altre condizioni che possono essere associate alla disfunzione erettile.

Qual’è il Trattamento Migliore per i Problemi di Erezione?

Il medico ti può offrire una serie di trattamenti per i problemi di erezione. Ti consiglia di parlare con il tuo partner su che tipo di trattamento può essere meglio per entrambi. La maggior parte delle persone vuole possibilmente che il trattamento sia il più semplice. Potrebbe essere necessario provare diversi trattamenti prima di trovare quello che dà i risultati migliori. Ma cerchiamo di guardare al problema con una visione olistica. Potremmo scoprire che non ci sia nulla di meglio che prendersi cura di se stessi assumendosi ogni responsabilità ma sopratutto ogni privilegio.

Modificare il Proprio Stile di Vita

Per alcuni uomini le modifiche possono essere semplicemente: smettere di fumare, perdere peso, ridurre il consumo di alcool. Ma questi sono solo aiuti per risolvere i tuoi problemi di erezione, mentre invece puoi fare molto ma molto di più.

Consigli

Mentre la maggior parte dei casi di disfunzione erettile sembra abbia una causa fisica, la consulenza può aiutare comunque la coppia ad affrontare gli aspetti emotivi. Alcune coppie trovano che la consulenza contribuisce molto alle cure mediche, che rafforza il loro rapporto. Spesso ci si accorge che diventa la principale soluzione.

Farmaci per Via Orale

viagraDal 1998 i medici sono stati in grado di prescrivere una pillola per il trattamento della disfunzione erettile. I marchi attuali sono Viagra, Levitra e Cialis. Se la vostra salute generale è buona, il medico può prescrivere uno di questi farmaci. Se assumi farmaci per il cuore, non puoi assumere nessuna delle pillole suddette per i problemi di erezione. Queste pillole funzionano aumentando la pressione del sangue e il flusso di sangue verso il pene. Se l’erezione non avviene in modo automatico, chiedi al tuo medico quando assumere la pillola. Potrebbe essere necessario sperimentare prima di scoprire quale sia il momento migliore. Anche se prendere una pillola risolve il tuo problema di erezione si dovrebbe comunque prestare attenzione ad altri problemi di salute, identificati come possibili cause di disfunzione erettile. Ma quali sono gli effetti collaterali del Viagra e di queste pillole? Secondo diversi studi clinici sono stati riscontrati i seguenti disturbi riconducibili senza alcun dubbio agli effetti collaterali del Viagra e di pillole simili usate per lo stesso scopo.

Effetti Collaterali Comuni:

  • cefalea
  • sensazione di fortissimo calore
  • dispepsia
  • disturbi alla vista
  • difficoltà a respirare col naso
  • giramenti di testa
  • visione dei colori alterata

Da tener ben presente che non tutte le reazioni indesiderate vengono riportate dal produttore del farmaco.

Sono presenti inoltre i seguenti disturbi molto più gravi.

Vediamo insieme quali sono:

  • Forte e provato indebolimento del sistema immunitario
  • Forte sonnolenza
  • Convulsioni ricorrenti
  • Patologie della vista
  • Lacrimazione degli occhi
  • Tachicardia con possibilità di infarto al miocardio
  • Fibrillazione atriale
  • Morte improvvisa per infarto cardiaco
  • Problemi respiratori
  • Patologie dell’intestino
  • Erezioni prolungate e indesiderate

Possiamo così evincere senza ombra di dubbio che l’uso di questi farmaci è altamente dannoso. Una vera e propria forzatura per il nostro sistema cardiocircolatorio, le cui conseguenze possono essere più che disastrose. Ma sopratutto senza possibilità di rimedio alcuno.

Iniezioni

Prendere una pillola non funziona per tutti e a mio avviso è possibile che funzioni per qualcuno ma solo per un breve periodo di tempo. Molti uomini utilizzano farmaci che vengono somministrati direttamente nel pene. Caverject e Edex vengono iniettati nel pene con un ago. MUSE è una piccola pastiglia che viene inserita nell’uretra dalla punta del pene. Questi farmaci di solito causano l’erezione in pochi minuti e possono essere anche molto efficaci. Ma inevitabilmente hanno le loro conseguenze negative e ad ogni modo non risolvono affatto il problema alla radice. Di fatto non rimuovono le cause che producono la mancata o insufficiente erezione.

Pompa a Vuoto

Un altro modo per creare l’erezione è di utilizzare un tubo a vuoto appositamente progettato. Il pene viene inserito in un tubo che è a sua volta collegato ad una pompa. Quando l’aria viene pompata fuori dal tubo il sangue scorre veloce nel pene e lo allarga fino ad ottenere un erezione. Poi, con un sistema appositamente progettato, dall’estremità del tubo alla base del pene viene mantenuto il sangue nei corpi cavernicoli del pene tenendo su degli anelli elastici. Una soluzione del tutto meccanica e aggiungerei innaturale. Quando l’aria viene pompata poi fuori dal tubo, il sangue scorre nel pene e produce l’erezione. Anche in questo caso è una soluzione dagli indubbi risultati futuri, innaturale e dannosa. Come tutto ciò che agisce sul nostro organismo partendo con un azione esterna e non interna al nostro organismo.

Implantologia Protesica Peniena

Se le altre opzioni falliscono, alcuni uomini ricorrono ad un intervento chirurgico creato apposta per il trattamento della disfunzione erettile. Un chirurgo può impiantare un dispositivo che pompa aria per produrre l’erezione. Questi dispositivi non interferiscono con la propria sensibilità sessuale. Comunque sia non rimuovendo le cause del problema alla radice restano pur sempre delle soluzioni dalle false aspettative.

Dopo l’operazione per impiantare una protesi nel pene non è più possibile rimuoverla e quindi tornare indietro per risolvere il problema con metodi naturali e sicuri. Una volta che un uomo ha una protesi nel pene, può solo utilizzare il dispositivo per avere un’erezione. Puoi parlarne col tuo medico circa i pro e i contro di questa soluzione e resta sempre fondamentale che sia tu a decidere per te stesso.

I 3 Punti da Ricordare

  1. I problemi di erezione possono essere un segno di problemi di salute
  2. Un medico può aiutarti a comprenderne le cause ma non a rimuoverle
  3. Un percorso olistico fatto di soli metodi naturali può essere la soluzione definitiva
 
Share This