esercizi per la prostata

L’esercizio fisico regolare è uno dei modi migliori per prendersi cura della prostata.

La prevenzione è da sempre la medicina migliore e l’esercizio, per la prostata, è considerato essenziale da tutti i ricercatori ed esperti della salute. Inoltre non si tratta solo di prevenzione, è stato dimostrato che l’esercizio fisico aiuta nel trattamento di varie patologie legate alla prostata.

È fondamentale ricordare quanto la qualità della tua vita sia una priorità e non importa quanti anni vivi se sono vissuti in un pessimo stato di salute.

Cosa dice la ricerca scientifica a riguardo?

Recentemente ci sono state molte ricerche che mostrano come l’esercizio fisico possa aiutare a prevenire problemi come l’iperplasia prostatica benigna (IPB), il cancro alla prostata e la disfunzione erettile.

Uno di questi studi dimostra che gli uomini che fanno attività fisica cinque o più ore alla settimana, hanno il 30-50% di probabilità in meno di sviluppare l’ipertrofia prostatica rispetto agli uomini che si esercitano meno di due ore alla settimana.

Un altro studio italiano, presente nel Journal of Urology ha scoperto che l’esercizio fisico aiuta nella cura della prostatite cronica. Lo studio ha osservato 231 uomini tra i 30 e 50 anni e ha confermato un miglioramento negli uomini a cui erano stati assegnati esercizi mirati, rispetto a quelli che a cui erano stati assegnati esercizi placebo.

Prima di brontolare, sappi che dei buoni esercizi per la prostata non richiedono di faticare ogni giorno in palestra o di correre maratone… Si tratta di identificare le attività più adatte a te, alla tua età e al tuo stile di vita e alla fine praticare solo quelle che più ti piacciono.

Detto questo, diamo un’occhiata ad alcuni degli esercizi fisici che possono aiutare a migliorare la salute della prostata.

Esercizi per la Prostata

Alcuni degli esercizi per la prostata che ti propongo sono generici e ti aiuteranno a mantenere o ripristinare uno stato di salute globale, mentre altri sono più specifici e mirati al benessere della ghiandola prostatica.

Scegli tu in base alle tue preferenze, età e predisposizione. Fare anche solo uno di questi esercizi può migliorare notevolmente la tua condizione:

Esercizi aerobici

Per esercizio aerobico s’intende un’attività fisica in cui l’ossigenazione del corpo è determinante e quindi richiede uno sforzo moderato per un periodo di tempo prolungato.

Esistono diversi esercizi aerobici che puoi svolgere per migliorare la salute della prostata. Questi includono:

Attività fisica moderata:

  • Camminare a passo svelto
  • Giardinaggio (rastrellare, tagliare gli arbusti)
  • Ballo/danza (non necessariamente coordinato, in coppia o in gruppo)
  • Golf (sì, può farti camminare e faticare)
  • Pilates (la mia compagna lo insegna online, se sei interessato contattami)

Attività fisica vigorosa:

  • Corsa
  • Nuoto
  • Tennis
  • Sport di squadra (calcetto, basket etc…)
  • Salto sul trampolino elastico

Suggerimento: se non sei un tipo sportivo, inizia con poco, pochissimo, per iniziare a creare un’abitudine. Se parti con la maratona di New York potresti scoraggiarti molto in fretta. Se hai un giardino inizia da lì. Rastrellare le foglie, tagliare l’erba e sbarbare le erbacce sono tutte attività fisiche e anche utili!

Un altro buon consiglio è provare varie cose, fino a trovare l’attività che ti piace, altrimenti abbandonerai in fretta.

Oltre a bruciare calorie, gli esercizi aerobici sono particolarmente efficaci per aumentare i livelli naturali di antiossidanti del corpo ed eliminare tossine che possono portare al cancro.

Yoga

Lo yoga può aiutare molto a mantenere la prostata in forma e anche a curare alcune patologie.

Alcune posture sono particolarmente indicate per la prostata e aiutano, poiché aumentano il flusso di sangue all’inguine e ai muscoli del pavimento pelvico.

Nel corso base dimostro in video alcune posture yoga che ho praticato per anni, ma se ne hai la possibilità sarebbe di grande utilità frequentare un corso apposito.

Le posture che raccomando sono:

  • Badrasana
  • Paschimottanasana
  • Virasana (per l’eiaculazione precoce)
  • Uddhiana Banda (per l’incontinenza urinaria)
  • e tutte le posture inverse

Ci sono anche posture yoga simili ai normali esercizi del pavimento pelvico che possono rafforzare i muscoli della parte inferiore del corpo e aiutare a prevenire problemi legati al sistema urinario come lo sgocciolamento urinario e il bruciore.

Lo yoga è un sistema completo e millenario e, avendolo praticato seriamente per anni, ho visto come possa migliorare globalmente la salute sotto tutti i punti di vista. Fare solo attenzione all’insegnante a cui ti rivolgi, spesso si tratta di insegnanti “da palestra” che non tengono conto di tanti aspetti energetici dell’insegnamento yogico.

Qui trovi un mio breve articolo di approfondimento.

Esercizi del pavimento pelvico

Gli esercizi del pavimento pelvico agiscono sui muscoli contraendoli e rilassandoli ritmicamente. Questa routine può e deve essere ripetuta più volte.

Questi muscoli sono quelli che entrano in funzione quando interrompi il flusso di urina improvvisamente.

È necessario mantenere i muscoli tesi, il più forte possibile, e poi consentire ai muscoli di rilassarsi completamente.

Questi esercizi si concentrano sull’allenamento del pavimento pelvico e se non hai mai pensato di doverli allenare, sappi che può risultarti estremamente utili anche per:

  • Incontinenza urinaria
  • Eiaculazione precoce
  • Ansia da prestazione
  • Per migliorare la tua forza erettiva

Questi esercizi sono conosciuti anche come gli esercizi di Kegel e possono davvero aiutarti a controllare il flusso di urina e a migliorare la salute sessuale. La maggior parte degli uomini che hanno la prostata ingrossata possono trarre beneficio facendo esercizi di Kegel ogni giorno.

Qui trovi un mio articolo di approfondimento.

Quanto dovrei esercitarmi ogni giorno?

Sappi che non esiste una risposta a questa domanda perché ognuno è diverso e ha i suoi ritmi.

Tuttavia, nel corso degli anni, alcuni studi hanno elaborato il tempo di esercizio ottimale suggerendo che mezz’ora di esercizio fisico moderato al giorno o 10 minuti di attività vigorosa, sono sufficienti per mantenerti sano. Tanto meglio se ne fai di più, rispettando il tuo corpo.

Se poi parliamo di yoga, non esistono studi scientifici ufficiali a riguardo, poiché si tratta di indagare su piani sottili (il corpo energetico ad esempio) nei quali la scienza ufficiale è ancora in alto mare.

E’ essenziale iniziare a creare un’abitudine e, pian piano, muovendoti, inizi a ricreare una connessione col tuo corpo che era andata perduta, ma che è fondamentale per la tua guarigione totale e per capire quando è il momento di fermarsi con gli esercizi o quando è il caso di spingere un po’ di più.

Qualunque siano gli esercizi per la prostata che preferisci, devi considerare ciò che è giusto per te, per il tuo stile di vita e la tua salute. E come dice un famoso medico, “poco esercizio fisico è sempre meglio di niente”.

Prestare attenzione

Non tutte gli esercizi per la prostata sono salutari. Evita quelli che causano urti o colpi eccessivi alla zona interessata. Alcuni sport che richiedono di stare seduti a lungo non sono indicati. Ad esempio:

  • ciclismo (anche se esistono selle apposite)
  • il canottaggio (stare seduti a lungo non aiuta la prostata)
  • l’equitazione (gli urti costanti sul perineo possono danneggiarla)

Queste attività possono esercitare pressione sulla zona pelvica e anche aumentare la pressione sulla prostata ingrossata.

Conclusione

In definitiva, mantenere una dieta sana e rimanere attivi può migliorare la salute della prostata, specialmente più si va in là con l’età. I vantaggi che si ottengono sono la riduzione del rischio di cancro alla prostata, maggior irrogazione di sangue e quindi riduzione dei sintomi dell’ipertrofia e della prostatite.

Se vuoi approfondire l’argomento salute della prostata, puoi iniziare dal corso gratuito o iscriverti al Corso Base Prostata In Forma.

E tu come ti mantieni in forma e attivo? Ci sono degli esercizi a cui hai dovuto rinunciare a causa della prostata ingrossata o altri che ti sono di beneficio? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Scrivici su WhatsApp whatsapp