dieta prostatite cronica

La dieta nella prostatite cronica è uno dei fattori che determinano la presenza o meno dei sintomi che possono presentarsi.

La prostatite cronica è una condizione di infiammazione alla ghiandola prostatica, che si è ripetuta nel tempo. La medicina differenzia la prostatite cronica batterica da quella abatterica, dove non appaiono infezioni batteriche evidenti.

In qualunque situazione tu risieda, quando abbiamo a che fare con una prostatite cronica è molto importante fare attenzione alla dieta.

Ogni andrologo o urologo anche se pur non particolarmente aperto a rimedi naturali o “alternativi” ti avrà dato una lista di cibi che è bene evitare per curare la prostatite cronica.

Questa lista solitamente include:

  • caffè
  • birra e alcolici in generale
  • cibi piccanti
  • insaccati e carne rossa

Bhè lascia che ti dica una cosa, questi cibi sono certamente dannosi, ma non solo per chi ha una prostatite, ma per qualunque essere umano. Il consumo costante di questi cibi, in associazione a delle problematiche emotive scatenanti, possono peggiorare i sintomi della prostata e causare ulteriori problemi di salute.

Correlazione tra Dieta e Prostatite Cronica

In questo studio, pubblicato sulla rivista Nature, si dimostra come i cibi piccanti, alcol e caffè, peggiorino i sintomi della prostatite cronica abatterica.

Riguardo agli insaccati e alle carni rosse, recentemente anche l’IARC (agenzia internazionale per la ricerca sul cancro) ha mostrato alcune ricerche sulla loro incerta sicurezza alimentare.

Come il buon senso e l’esperienza potrebbe suggerirti, una dieta naturale e composta da cibi meno raffinati possibile, è la cosa migliore per la prostata. Per dieta naturale intendo appunto una dieta ricca di cibi più vicino possibile allo stato naturale dei cibi così come li troviamo in natura.

Personalmente, dopo oltre 12 anni che mi occupo di alimentazione, mi è molto chiaro che ci siano dei cibi che comunemente risiedono sulle nostre tavole e che sono da escludere o limitare al minimo. Purtroppo spesso neanche gli urologi sono informati dei danni che questi cibi provocano al nostro organismo e quindi non sono inclusi nella lista che ti ha dato.

In questi ultimi anni di ricerche ho analizzato gli effetti dei cibi che quotidianamente assumiamo e che mai avremmo pensato essere così pericolosi per la prostata e l’organismo in generale.

Sto parlando di cibi comuni, solitamente tanto pubblicizzati dalla tv e dalle riviste.

Dieta Prostatite Cronica

Sono convinto che rimarrai stupito nel verificare che solo rimuovendo un cibo di questi alla settimana dalla tua dieta noterai la scomparsa dei sintomi della prostatite cronica che da anni ti perseguitano.

Cibi da Eliminare:

  • Farina bianca raffinata (pasta, pane etc..)
  • Carni rosse di qualunque tipo, specialmente quelle conservate
  • Latticini (specialmente i formaggi stagionati)
  • Bevande zuccherate (specialmente quelle gasate).

Il consiglio non è quello di eliminarli tutti da un giorno all’altro, ma di procedere gradualmente rispettando il tuo organismo e i tuoi desideri, altrimenti rischi di privarti inizialmente di troppe cose insieme che potrebbero ripercuotersi nella psiche.

Cibi da Includere:

  • Frutta fresca
  • Verdura a foglia verde
  • Crucifere
  • Cereali integrali
  • Semi oleosi

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti utili in caso di prostatite cronica. Trovi molte altre informazioni qui in questo video iniziale gratuito:

5 passi per curare la prostata

Un consiglio utile è quello di procedere gradualmente, ad esempio aggiungere un nuovo cibo salutare prima di eliminarne uno dannoso per la prostata. In questo modo andrai naturalmente nella direzione giusta e non sottoporrai il tuo organismo a stress, che andrebbe contro ai benefici della dieta per la prostatite cronica.

 

Scrivici su WhatsApp whatsapp