Cos’è il PSA

L’antigene prostatico specifico, o PSA, è una proteina prodotta dalle cellule della prostata. Il test PSA misura i valori di questa proteina nel sangue. Per questo test, si invia in laboratorio un campione di sangue per l’analisi. I risultati solitamente sono riportati in nanogrammi di PSA per millilitro (ng/mL) di sangue.

Il valore di PSA spesso è elevato negli uomini con cancro alla prostata, e il test PSA fu originariamente approvato per monitorare proprio questa malattia.

In aggiunta al cancro alla prostata, un buon numero di condizioni benigne (non cancerogene) possono provocare l’innalzamento del livello del PSA. Le condizioni benigne che più frequentemente provocano questo aumento sono la prostatite (infiammazione della prostata) e l’iperplasia prostatica benigna (IPB – ingrossamento della prostata). Non ci sono prove evidenti del fatto che prostatite o IPB portino al cancro alla prostata, ma è comunque possibile per un uomo avere una delle due o entrambe e sviluppare anche il cancro. 

valori psa

Psa: Valori Normali

Non esiste un valore specifico normale o uno anormale di PSA nel sangue. In passato, la maggior parte dei medici considerava valori di PSA di 4.0 ng/mL o inferiori come normali. Di conseguenza, se un uomo aveva un valore superiore a 4.0 ng/mL, i medici spesso consigliavano la biopsia per determinare se fosse presente un cancro alla prostata.

Ad ogni modo, studi più recenti hanno mostrato che alcuni uomini con valori di PSA intorno ai 4.0 ng/mL hanno il cancro e che molti uomini con valori più elevati di PSA invece non ce l’hanno. In aggiunta, molti fattori possono modificare il livello di PSA, come ad esempio:

  • Presenza di prostatite o di infezione del tratto urinario.
  • Biopsia o intervento chirurgico alla prostata.
  • Alcuni farmaci – inclusi finasteride e dutasteride, che si usano di solito per trattare l’IPB – abbassano il livello di PSA.
  • Il valore di PSA può variare in qualche modo vicino a laboratori di test.

In generale, comunque, più è alto il valore di PSA e più è probabile che ci sia un cancro alla prostata. Inoltre, anche una continua crescita nel valore di PSA nel tempo potrebbe essere un segno.

Cosa Accade Se Uno Screening Mostra Un Valore PSA Elevato?

Se un uomo senza sintomi di cancro alla prostata sceglie di sottoporsi al test PSA e riscontra un valore elevato, il medico innanzitutto consiglierà un altro test per confermare il risultato. Se ancora è alto, si raccomanderà di eseguire il test a intervalli regolari di tempo per monitorare i cambiamenti.

Se, ad esempio, il livello di PSA continua a salire, il medico può raccomandare ulteriori test per determinare la natura del problema. Si possono raccomandare analisi delle urine per controllare se vi siano infezioni urinarie. Si possono consigliare anche radiografie, come un ultrasuono trans-rettale, raggi-x o cistoscopia.

Se si sospetta cancro alla prostata, sarà suggerita la biopsia. Durante questa procedura, sono presi molti campioni di tessuto prostatico, raccolti inserendo aghi vuoti nella prostata e poi prelevandoli. Più spesso, gli aghi vengono inseriti attraverso la parete del retto (biopsia transrectale); tuttavia, gli aghi possono anche essere inseriti attraverso la pelle tra lo scroto e l’ano (biopsia transperineale).

Insomma, non è proprio una bella cosa a cui sottoporsi… per questo, il test PSA può essere utile anche per evitare la biopsia.

Test PSA: Limiti e Vantaggi

Di certo il test PSA non garantisce la guarigione da un eventuale cancro alla prostata. Nonostante ciò, quando viene utilizzato nello screening, può aiutare ad individuare piccoli tumori che non provocano sintomi. Questo genere di tumori può crescere molto lentamente, e può essere controllato con lo screening.

Tuttavia, il rilevamento di tumori non pericolosi per la vita è chiamato “sovra-diagnosi”, e il loro trattamento è detto “sovra-trattamento”. Questi ultimi infatti espongono i pazienti a complicanze non necessarie e a possibili effetti collaterali delle cure per cancro iniziale (a volte inclusi anche interventi chirurgici o radioterapia).

Il test PSA può dare risultati falsi positivi o falsi negativi. Un risultato di prova falso positivo si verifica quando il livello di PSA di un uomo è elevato ma nessun cancro è in realtà presente. Un risultato di prova falso positivo può causare ansia per un uomo e la sua famiglia. Inoltre, può portare a ulteriori procedure mediche, come una biopsia della prostata, che abbiamo visto essere molto spiacevole e dannosa.

Un risultato di prova falso-negativo si verifica quando il livello PSA di un uomo è basso anche se ha effettivamente il cancro alla prostata. I risultati di prova falsi negativi possono dare a un uomo, alla sua famiglia e al medico la falsa garanzia che non ha il cancro, quando può in effetti averlo e richiedere un trattamento.

 
Share This