Limone: fa Bene alla Prostata e non Solo

Questo fantastico frutto giallo possiede moltissime proprietà benefiche per tutto l’organismo. Inoltre, il limone fa bene alla prostata. Bisogna solo sapere come assumerlo e qual è il momento migliore per farlo (vedrai infatti che è importante anche il fattore tempo).

I benefici sulla salute del limone sono dovuti ai suoi numerosi elementi nutrienti come: vitamina C, vitamina B6, vitamina A, vitamina E, folati, niacina, tiamina, riboflavina, acido pantotenico, magnesio, potassio, zinco, fosforo e proteine…

È un frutto che contiene flavonoidi, che contengono antiossidanti e proprietà anticancerogene.

Limone Fa Bene Alla Prostata

Benefici del Limone

I benefici del limone sulla salute in generale includono:

  • Trattamento dell’indigestione e della costipazione.
  • Di problemi dentali.
  • Di infezioni alla gola.
  • Della febbre.
  • Delle emorroidi.
  • Dei reumatismi.
  • Bruciore di stomaco.
  • Obesità.
  • Disordini respiratori.
  • Colera.
  • Alta pressione.

Il limone inoltre ha benefici sui capelli e la pelle. Conosciuto da generazioni, il limone aiuta a rinforzare anche il sistema immunitario, a ripulire lo stomaco ed è considerato un depuratore del sangue.

Il succo del limone in particolare è un utile trattamento per i calcoli renali, riduce le possibilità di infarto e abbassa la temperatura del corpo. Come bevanda rinfrescante, la limonata aiuta a restare calmi e distesi.

Succo di Limone per la Prostata

Proprio il succo di limone nello specifico aiuta a migliorare la salute della ghiandola prostatica.

Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua calda e succo di un limone cambia il pH del sangue e del tratto urinario così che i batteri maligni non possano proliferare.

Questa bevanda è un vero e proprio tonico per la prostata, molto semplice da realizzare. L’unica cosa da superare è, semmai, il sapore aspro di prima mattina ma conoscendo i benefici, sicuramente anche questo diventerà piacevole!

Per quanto riguarda la prostatite (infiammazione della prostata), puoi provare anche questo antico rimedio a base di succo di limone: un bicchiere di acqua calda e limone al mattino a digiuno per due settimane; durante le successive quattro settimane, bevi un miscuglio di acqua, aceto e miele ogni giorno. Questo rimedio tonifica la prostata e aiuta la guarigione.

Il succo di limone stimola inoltre i processi nel corpo per trasformare il sangue, le urine e il sistema digestivo in alcalini. In questo modo esso aiuta ad alleviare un numero di condizioni come:

  • Costipazione, siccome il limone pulisce l’intestino e stimola la peristalsi.
  • Parassiti. Li elimina grazie ai suoi effetti antibatterici.
  • Funzione del fegato, siccome promuove la disintossicazione e l’attività stessa del fegato.
  • Alcalinizza il sangue e quindi riduce l’acidità.
  • Contiene antiossidanti.
  • Riduce la replicazione di virus.

Per tutti questi benefici, dovuti in questo caso specialmente alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche, oltre che antiossidanti e antinfiammatorie, il succo di limone è davvero un toccasana per la prostata e tutto l’organismo.

Il benessere dell’apparato digerente e urinario-renale è di fondamentale importanza per il corretto funzionamento del corpo e, nel caso dell’uomo, della prostata (per la sua prossimità a questi altri organi). 

Assumere quotidianamente succo di limone può aiutare dunque a prevenire ricorrenti infezioni del tratto urinario e a trasformare l’ambiente acido-zuccherino in cui i batteri prosperano. Questo è forse il principale motivo per cui il limone fa bene alla prostata, poiché riduce le sintomatologie legate ad un’infiammazione prostatica.

Importante è sapere e ricordare che questi innumerevoli benefici il limone li ha se assunto al mattino e in acqua calda. Come dice il proverbio: “l’arancia la mattina è oro, il meriggio è argento, la sera è piombo”, indicando con “arancia” la vitamina C in generale, e quindi compreso il limone.

 
Share This