Impotenza e Rimedi: Problemi di Erezione e di Impotenza Sessuale

impotenza e rimediImpotenza e rimedi: esistono problemi di erezione o impotenza sessuale quando un uomo non riesce a raggiungere o mantenere l’erezione del pene. Un punto fermo per un rapporto sessuale. Può accadere di non poter ottenere l’erezione o di perderla durante il rapporto sessuale prima di terminare il rapporto.

I problemi di impotenza sono più comuni negli uomini adulti. Può succedere che almeno una volta nella vita, quasi tutti gli uomini abbiano difficoltà a raggiungere o mantenere l’erezione. Se il problema della mancanza di erezione o impotenza persiste, è possibile prendere in considerazione di approfondire la disfunzione erettile e rimedi.

Primo Approccio

In molti casi, il problema si risolve facilmente con poco o nulla. Magari anche senza applicare alcun rimedio. In altri casi, ci può essere un problema persistente in corso. Se hai difficoltà a raggiungere o mantenere l’erezione e ti accade abbastanza spesso, puoi iniziare a considerarlo un problema da affrontare quanto prima.

autostimaUn problema di erezione che permane può danneggiare la tua autostima e la tua relazione con il partner. Può innescare un circolo vizioso che può aggravare l’impotenza. In tal caso il bisogno di un rimedio diventa necessario.

In passato, si riteneva che i problemi di impotenza fossero “soltanto nella mente dell’uomo”, quindi solo nell’aspetto psicologico e mentale. In generale, solitamente gli uomini ricevevano un consiglio del tutto inutile. Come ad esempio: “non ti preoccupare” o semplicemente “rilassati e andrà tutto a posto”. Ma non è proprio così che funziona.

Approfondimento

Fermo restando che per risolvere i problemi legati all’impotenza è sempre bene iniziare a curare l’aspetto fisico e patologico. Non faresti male ad approfondire anche l’aspetto psicologico e mentale. In ogni caso influisce sulla propria autostima e sicurezza di sè. Potresti scoprire in che modo migliorare il tuo approccio con l’altro sesso e di conseguenza migliorare la tua serenità. C’è un interessantissimo audio corso gratuito sull’Erezione Sicura.

Impotenza e rimedi: oggi, i medici ritengono che i fattori fisici sono spesso causa dei problemi di impotenza. Aspetto con il quale concordo. Un modo per sapere se la causa è fisica, è verificare se si dispone di erezioni notturne. Normalmente, gli uomini hanno circa 3 erezioni per notte. Ognuna delle quali dura circa mezz’ora. Qualsiasi medico dovrebbe spiegarti come poter verificare se hai un numero normale di erezioni notturne. Se hai erezioni al mattino, potrebbe anche significare che non vi è alcuna causa fisica.

I problemi di erezione in genere, non influenzano la libido dell’uomo. Tendono ad essere più comuni quando si va avanti con l’età. Ma la causa non è mai l’età in sè che avanza, bensì l’aver mantenuto per tanti anni le stesse abitudini e lo stesso stile di vita. Aspetti che influenzano anche la nostra salute generale, nel bene come nel male. In ogni caso lo stato patologico può presentarsi a qualsiasi età e non dipende dall’età.

A quanto sembra, le cause fisiche sono più comuni negli uomini avanti con l’età. Mentre le cause psicologiche sono più comuni negli uomini più giovani. Ma questa resta un indicazione del tutto relativa, dato che non influisce affatto sull’atteggiamento e sul modo da mantenere per affrontare l’impotenza.

Cause dell’Impotenza

L’erezione dipende dal buono stato della mente, dei nervi, degli ormoni e dei vasi sanguigni. Nonchè da tutto il sistema cardio circolatorio. Tutto ciò che interferisce con le ottimali funzioni di questi aspetti fisici e non, può portare a un problema di erezione.

Le Cause più Comuni dell’Impotenza Sono

  • Le malattie: il diabete, l’ipertensione, le malattie cardiache e della tiroide, problemi di circolazione, depressione o disturbi neurologici (come ad esempio la sclerosi multipla o il morbo di Parkinson).
  • I farmaci: i farmaci per la pressione arteriosa (soprattutto i beta-bloccanti), i farmaci per il cuore, i farmaci per l’ulcera peptica, i sonniferi e gli antidepressivi, soprattutto i farmaci per la prostata.
  • I danni ai nervi: sono solitamente causati da un intervento chirurgico alla prostata.
  • Le droghe e le dipendenze: il regolare consumo di nicotina, alcol e droghe pesanti come ad esempio la cocaina.
  • Il cibo: alimentazione del tutto errata e insufficiente.
  • La contaminazione chimica: dell’ambiente, dell’aria, dell’acqua, del cibo.
  • L’assenza di comunicazione con il partner.
  • I circoli viziosi: i pensieri ripetitivi e i costanti sentimenti di dubbio e di fallimento.
  • Le lesioni del midollo spinale.
  • Le presenze costanti di stress, paura, ansia o rabbia.
  • Le aspettative sul sesso irreali e utopistiche, che fanno diventare il sesso un compito e un dovere. Così non è più un piacere.
  • I bassi livelli di testosterone: possono portare problemi di impotenza e persino ridurre la libido di un uomo.

 

Quali Rimedi Come Aiuto Quotidiano per l’Impotenza

Un aspetto comune per tutti gli uomini, sono i cambiamenti di vita che aiutano a superare l’impotenza. Ma per avere una vita sana e piena, per godere appieno del proprio stato virile e del sesso, resta fondamentale il bisogno e la conoscenza delle leggi naturali. Quelle che regolano la vita di tutti i giorni, che permettono di mantenere il pieno rispetto dei ritmi biologici.

Vediamo insieme come poter mantenere sano e vitale il proprio spazio di vita. E come ritrovare la salute fisica grazie ai principi e i rimedi curativi naturali per l’impotenza.

Impotenza e rimedi: quali linee guida consiglio di rispettare.

Gli Aspetti Fondamentali da Rispettare Sono

  • Fai a meno dell’uso del tabacco, dell’alcol e delle droghe pesanti.
  • Osserva la necessità e l’abbondanza del riposo e conserva per te, ogni giorno, del tempo per rilassarti.
  • Pratica l’esercizio fisico e mangia in modo adeguato e sufficiente, seguendo una dieta sana per il benessere e la buona circolazione del sangue.
  • Fai sesso regolarmente, possibilmente senza mai fare a meno dei buoni sentimenti, qualunque sia il tipo di rapporto che intrattieni.
  • Mantieni sempre aperta la comunicazione con il tuo partner, che sia un partner solo per una relazione sessuale occasionale o una relazione stabile. Se hai difficoltà in questo ambito non esitare a cercare un aiuto esterno, la consulenza di un terapeuta può essere determinante.
  • Le coppie che non hanno dialogo rischiano facilmente di avere problemi legati alla propria intimità, alla loro vita sessuale. Gli uomini che hanno difficoltà ad esternare i loro sentimenti potrebbero avere di conseguenza grosse difficoltà a condividere le loro ansie, in particolare sulle loro prestazioni sessuali. Il counseling può rivelarsi utilissimo per te e il tuo partner.
  • Uno degli aspetti meravigliosi e più insospettabili può essere rappresentato dalle diverse pratiche sessuali che puoi tranquillamente imparare ed apprendere facilmente. Sono pratiche sessuali che mirano a farti vivere una forma superiore di sessualità e possono essere spiegate facendo poche e utili distinzioni.

Un piccolo accenno è rappresentato dalle seguenti definizioni:

  • La sessualità maschile
  • L’alchimia sessuale
  • Il culto tantrico

Spero di averti incuriosito e averti dato un piccolo spunto da cui partire per approfondire il tema, magari anche in queste stesse pagine, attraverso gli articoli che man mano verranno aggiunti in merito, qualcosa dovrebbe già esserci come valida introduzione, in particolare su eiaculazione e prostatite.

Medicina Convenzionale: Cosa c’è da Sapere

In questo caso impotenza e rimedi ufficiali vanno d’accordo? Sono utili?

  • Verificare con il proprio medico la diagnosi e l’eventuale patologia.
  • Evitare gli interventi chirurgici alla prostata, utili a sopprimere i sintomi per un pò di tempo ma non a rimuovere le cause della patologia. Considerando la totale rimozione della prostata è bene sapere che in seguito non permette più l’atto sessuale ed è un passo da poter evitare sempre, anche in casi di tumore.
  • Verificare la diagnosi anche in presenza di altri sintomi come il mal di schiena, dolori addominali, peggioramenti e difficoltà della minzione.
  • I problemi di impotenza possono essere facilmente causati dai farmaci, in particolare dai farmaci per curare la prostata. Ridurre la dose del farmaco o cambiare il farmaco resta del tutto inefficace e inutile.
  • Verificare sempre con la diagnosi se i problemi di erezione sono legati alle difficoltà cardio circolatorie. Il rapporto sessuale è di solito compromesso in presenza di problemi di cuore.
  • Da evitare le pillole azzurre. Considerate magiche per la loro facilità di generare un erezione quasi immediata. Altro non sono che farmaci molto dannosi. Nel mentre permettono l’atto sessuale danneggiano e aggravano il sistema cardio circolatorio, compromettendo sempre più la situazione. Aggravando l’impotenza. Inoltre metteno in serio pericolo di vita chi li assume. In alcuni casi può succedere che l’erezione provocata dal farmaco duri anche oltre le 4 ore. In questi casi si rende utile e necessario rivolgersi al pronto soccorso più vicino, onde evitare il peggio. Persino la morte per effetto di un infarto fulminante.

Cosa Aspettarsi dal Medico

medicoImpotenza e rimedi: nulla hanno a che vedere con analisi ed esami, che possono servire soltanto ad alimentare paure e ansie. Due emozioni nemiche della guarigione. Nonostante questo il medico potrà eseguire degli esami, che probabilmente includeranno:

  • Controllo del flusso sanguigno e quindi del sistema cardio circolatorio
  • Esame del pene e del retto
  • Esame del sistema nervoso

Il medico dovrebbe farti delle domande circa la tua cronologica storia clinica e il tuo stato attuale.

Possibili Domande del Medico

  • Se ti è mai capitato in passato di avere difficoltà a raggiungere o mantenere l’erezione.
  • Se hai erezioni durante il sonno.
  • Da quanto tempo soffri di impotenza.
  • Quali farmaci o droghe stai assumendo.
  • Se fumi e se si quante sigarette al giorno.
  • Se bevi alcolici e in che misura.
  • Se hai avuto di recente interventi chirurgici, in particolare relativi al sistema cardio circolatorio.
  • Potrà chiederti se ti senti depresso, o almeno dovrebbe.
  • Se provi emozioni come paura e preoccupazione.
  • Se stai vivendo con forte stress.
  • Se ti senti sempre stanco.
  • Se dormi bene la notte.
  • Se hai paura dell’attività sessuale a causa di difficoltà fisiche.
  • Se ci sono stati recenti cambiamenti nella tua vita.
  • Quali eventuali altri sintomi stai riportando.
  • Se hai notato cambiamenti nelle sensazioni del tuo pene.
  • Se hai problemi di minzione.

Tra i possibili test da svolgere potrebbero esserci i seguenti:

  • Gli esami del sangue.
  • Livelli ormonali.
  • Test metabolici.
  • Esame antigene prostatico specifico o PSA.
  • Test neurologici.
  • Tumescenza peniena notturna o NPT, per verificare la presenza di normali erezioni notturne.
  • Ecografia del pene per rilevare problemi vascolari o circolatori.
  • Valutazione psicometrica.
  • Esame delle urine.

Impotenza e Cure Mediche Ufficiali

Impotenza e rimedi: i medici possono talvolta risultare preziosissimi, al punto di salvarti la vita in casi estremi da pronto soccorso, ma restano molti dubbi aperti sulle modalità e le tipologie di cure e trattamenti, nonchè interventi chirurgici, che la medicina convenzionale propone.

Dal punto di vista della medicina ufficiale è doveroso tenere in considerazione l’aspetto riguardante la diagnosi con analisi ed esami, evitando sempre esami invasivi, inutili e dannosi, come ad esempio lo è la biopsia. Per il resto meglio evitare cure, trattamenti e interventi chirurgici vari, che hanno già ampiamente dimostrato di servire al solo scopo di sopprimere i sintomi per un certo tempo ma di non risolvere la patologia, in quanto le cure o gli interventi chirurgici proposti e applicati, non rimuovono le cause che hanno generato la patologia.

In primis vi sono le cure farmacologiche, trattamenti che spesso durano anche svariati anni, addirittura 10 o 20 anni, o anche una vita intera, se intera possiamo considerarla… farmaci che vengono somministrati nei modi più ingegnosi e fantasiosi.

Non ultimi, vi sono poi interventi sia chirurgici che non, uniti a vari impianti che possiamo considerare delle vere e proprie protesi del sesso.

Impotenza e Rimedi: tra le Varie Ipotesi Possono Essere Proposte le Seguenti

  • Le iniezioni di farmaci direttamente nel pene.
  • Farmaci introdotti con iniezione direttamente nell’uretra.
  • Farmaci per via orale, che sembrerebbe la via più ovvia e accettabile ma che comunque non sortisce gli effetti promessi, anzi, alla lunga e in ogni caso hanno il solo risvolto di aggravare la patologia.
  • La chirurgia con diverse modalità di asportazione, parziale o totale, tra cui l’intervento più proposto in assoluto, sembra essere proprio quello della prostata.
  • Chirurgia con impianti di dispositivi a vuoto, ossia una minuscola protesi con pompa meccanica che provvede a produrre l’erezione del pene in modo del tutto artificiale, dopo che è stata completamente asportata la prostata.

sildenafil viagraPer ogni cura o trattamento che viene proposto è bene chiedere al proprio medico quali sono gli effetti collaterali e quali complicazioni comportano. Sildenafil (Viagra), Vardenafil (Levitra) e Tadalafil (Cialis), sono farmaci chiamati fosfodiesterasi-5 (PDE5). Essi funzionano solo quando si è sessualmente eccitati e di solito cominciano ad avere effetto fisicamente nel giro di 15 o 45 minuti.

A Cosa è Bene Fare Attenzione

Impotenza e rimedi: questi farmaci hanno i loro effetti collaterali che non sono da prendere alla leggera, sia per gli effetti pericolosi immediatamente dopo la prima assunzione che per l’aggravamento della patologia e della salute dell’organismo a breve termine di tempo.

Impotenza e rimedi artificiali: gli effetti indesiderati possono variare dai dolori muscolari ai forti dolori per un attacco di cuore (quando va bene). Per non parlare poi delle possibili assunzioni combinate con altri farmaci già in corso di assunzione, come ad esempio i farmaci che contengono nitroglicerina, insieme ai quali non è difficile provocare la coagulazione del sangue e le sue possibili conseguenze davvero disastrose.

Qui di Seguito i Danni più Comuni

  • Ictus o attacco di cuore (infarto)
  • Gravi patologie cardiovascolari
  • Gravi scompensi cardiaci
  • Alta pressione sanguigna
  • Diabete molto instabile
  • Bassissima pressione sanguigna

Volendo evitare i farmaci dedicati all’erezione e che sono del tutto inadeguati a risolvere qualsiasi condizione patologica ti puoi rendere conto tu stesso che non restano molte altre scelte ufficiali, provo comunque ad elencarne le poche restanti, tra cui:

Cerotti che rilasciano testosterone, un gel per uso topico o iniezioni intramuscolari se il livello di insulina nel sangue è basso, tutte cure che non mirano a risolvere il problema alla radice e pertanto restano delle possibilità marginali e di dubbia efficacia. Se già hai avuto modo di provare le cure farmacologiche ufficiali sai di cosa sto parlando.

“Coloro che si limitano a studiare e a trattare gli effetti della malattia sono come persone che si immaginano di poter mandar via l’inverno spazzando la neve sulla soglia della loro porta. Non è la neve che causa l’inverno, ma l’inverno che causa la neve. Un medico dovrebbe conoscere l’uomo nella sua interezza e non solo nella sua forma esteriore.”

Paracelso

Impotenza e Rimedi Naturali: Ciò che la Scienza non ci Dice

rimedi naturaliImpotenza e rimedi: per applicare i rimedi naturali è necessario conoscere le cause della patologia?

Assolutamente no!! I rimedi naturali sono del tutto indipendenti dalle cause che hanno generato la patologia, esattamente come accade per un percorso di guarigione olistico, funziona indipendentemente dalle cause.

Solitamente si ha bisogno di un percorso per ottenere la piena guarigione, poichè i rimedi naturali, per quanto sono di grandissimo aiuto, non da soli la soluzione. Hanno la grande virtù di contrastare e ridurre i sintomi della patologia, apportano dei miglioramenti nell’immediato, sia sul piano fisico che sul piano psicologico, sollevando il morale e donando tregua all’organismo affinchè possa iniziare ad autoguarirsi.

Ma più di tutto sono preziosi perchè non presentano effetti collaterali dannosi per il nostro organismo, rappresentano per questo motivo la perfezione di madre natura e il preziosissimo connubio con l’uomo.

 
Share This