Come aumentare di 10 volte la tua potenza sessuale. (Parte 1)

Scritto da Marco Benedettini

Oggi vorrei parlarti di uno dei segreti più importanti che ho scoperto negli ultimi 4 anni…Si tratta di allenare quotidianamente quei piccoli ma importantissimi muscoli che stanno alla base del pene e che circondano la prostata. Il più importante ed il più famoso è il muscolo pubo coccigeo.

Questo muscolo entra in funzione tutte le volte che ti scappa la pipì ma non riesci a trovare un bagno. Puoi facilmente individuarlo mettendo due dita tra l’ano e i testicoli e contraendo il muscolo come per interrompere il flusso di urina.

Allenare costantemente questo muscolo sarà come massaggiare profondamente la prostata e potrai raccogliere i benefici che questo può portare. Inoltre vi garantirà erezioni molto più forti ed un maggior controllo sulle vostre energie sessuali riuscendo dopo un po’ di pratica a prolungare di molto il piacere sessuale e ritardare quindi l’eiaculazione.

Ci sono tecniche anche molto più avanzate legate al controllo di questo muscolo, tecniche insegnate dai maestri orientali taoisti che sono state portate in occidente da alcuni guru del settore come ad esempio Mantak Chia da cui ho ripreso questi semplici esercizi. Sviluppando il pubo coccigeo, imparando a respirare correttamente e iniziando a percepire le energie che scorrono nel tuo corpo sarai ad un passo dal controllo totale dell’ energia sessuale. Non so se ti viene in mente qualcosa, ma credo proprio di si…

Si tratta quindi di effettuare durante la giornata alcuni semplici esercizi di contrazione e rilassamento di questi muscoli

Inoltre secondo il taoismo la prostata è collegata strettamente all’ipotalamo, quindi se pressione esercitata è quella giusta potreste provare una sensazione al cervello.

  • Facebook
  • Google Plus
  • Twitter

3 Commenti a “Come aumentare di 10 volte la tua potenza sessuale. (Parte 1)”

  1. SalvatoreNo Gravatar scrive:

    Trovo queste informazioni utilissime quanto prima cerchero’di approfondire Le mie
    conoscenze anche investendo qualcosa.

  2. Francesco CappelloNo Gravatar scrive:

    Io oh poblemi di sesso circa un dieci anni fa mi sono operato di prostida e cinque anni mi sono operato di aneurisma dellaorta addominali e da circa cinque anni faccio emodialisi e vorrei sapere se è questa la causa della impotenza sessualità come possiamo risolvere il problema distinti saluti da Francesco

    • GiovanniNo Gravatar scrive:

      Ciao Francesco,

      l’intervento alla prostata può rimuovere i sintomi per un certo periodo ma non le cause, cosa che accade invece seguendo il corso base, ti consiglio di guardare il video corso gratuito che trovi qui:

      http://prostatainforma.com/prostatite.php

      Tenendo conto che seguendo il corso base possono migliorare tranquillamente anche le condizioni fisiche generali, comprese quelle dei reni.

      Le difficoltà sessuali sono con ogni probabilità una conseguenza della patologia legata alla prostata.

      Giovanni


Lascia un commento